La Società Idrologica Italiana (SII) è stata costituita il 25 settembre 2009, per favorire il progresso, la valorizzazione e la diffusione delle Scienze idrologiche con l’obiettivo principale di mettere a contatto tre realtà importanti: l’accademia (Università, CNR,..), gli operatori istituzionali (Enti pubblici territoriali, Autorità di Bacino, Protezione Civile,..) e gli operatori privati (Società di Ingegneria, Ingegneri, …).

La “Società Idrologica Italiana” ha lo scopo di favorire il progresso, la valorizzazione e la diffusione delle Scienze Idrologiche. In particolare la SII si propone di stimolare il coordinamento e la collaborazione interdisciplinare nelle ricerche finalizzate alla descrizione qualitativa e quantitativa di tutte le componenti del ciclo idrologico. Sono temi rilevanti il preannuncio e la mitigazione degli effetti di eventi idro-meteorologici eccezionali e la pianificazione e gestione sostenibile delle risorse idriche anche in un contesto di cambiamenti globali.

Descrizione estratta dal sito istituzionale.

Link: http://www.sii-ihs.it/index.php